Primo Livello con lezioni settimanali e Corso Intensivo di 4 giorni

CORSO INTENSIVO (da farsi il 2-3-4-5 gennaio) PER LA PRATICA DELLA MEDITAZIONE SONORA, con l’utilizzo di Campane Tibetane, Gong e Tamburi sciamanici

Attraverso un percorso completo e piacevole, la Scuola trasmette tecniche per il raggiungimento del benessere di corpo, mente e spirito, proponendo un interessante lavoro basato sugli elementi della natura (Terra, Acqua, Fuoco e Aria) legati ai suoni e alle vibrazioni di CAMPANE TIBETANE, GONG e TAMBURI SCIAMANICI .

Durante il corso, di primo livello, si apprenderanno:

– Gli elementi della natura come principi che caratterizzano ed abitano il nostro corpo e la nostra mente.
Forze alle quali attingere per raggiungere il benessere, l’equilibrio e una maggiore energia vitale.
– I Chakra (o gangli nervosi principali) collegati agli elementi Terra, Acqua, Fuoco, Aria e ai principi base della Scienza Ayurvedica
– I movimenti per mantenere la colonna vertebrale sana e flessibile
– Le posizioni Yoga e le tecniche di respirazione collegate agli elementi
– Tecniche di auto rilassamento e visualizzazione positiva
– differenza tra rilassamento e meditazione: cosa vuol dire meditare
– Mantra

– Il Suono e i benefici delle vibrazioni
– gli strumenti collegati ai 4 Elementi
– come si suonano le Campane Tibetane, i Tamburi Sciamanici e i Gong
– approccio di base e utilizzo dei vari strumenti sonoro meditativi
– Uso della Voce

Il corso della durata complessiva di 21 ore, inizia Mercoledì 2 Gennaio e termina Sabato 5 Gennaio, e segue il seguente orario:

MERCOLEDI’ 2 gennaio 
Pomeriggio: inizio lezione ore 13.00 – fine lezione ore 18.00
Sera: ore 21.00 – Concerto Esperienziale di Campane Tibetane

GIOVEDI’ 3 gennaio
Mattino libero
Pomeriggio: inizio lezione ore 13 – fine lezione ore 18.00
Sera: ore 21.00 – Sessione sonora esperienziale con Tamburi Sciamanici

VENERDI’ 4 gennaio
Mattino libero
Pomeriggio: inizio lezione ore 13 – fine lezione ore 18.00
Sera: ore 21.00 – Sound Healing esperienziale di Bagno di Gong

SABATO 5 gennaio
Mattino: inizio lezione ore 10.00 – fine lezione ore 13.00
pausa pranzo
Pomeriggio: inizio lezione ore 15.00 – fine lezione ore 18.00.
Al termine consegna attestati di frequenza. Saluti e foto di rito

Il corso si tiene nella sede della Sound Meditation School, in Via Giuseppe Verdi 9 a Torino (interno cortile della Cavallerizza Reale).

La quota di iscrizione è di Euro 390 (più 20 euro per la tessera associativa) comprensivo della dispensa contenente le pratiche esperienziali da fare a casa.

Gli allievi saranno seguiti nelle tre settimane successive al corso di gennaio, attraverso collegamento via Skype, per ripasso, chiarimenti, condivisioni, in orario da stabilirsi con tutti i partecipanti.

Gli iscritti al corso per la pratica della Meditazione Sonora sono invitati se lo desiderano a portare al corso i propri strumenti personali, quali campane tibetane, tamburi sciamanici, piccoli Gong.

Maestro per la Meditazione e per le pratiche Yogiche e Ayurvediche: Giulia Efnael Viero
Maestro per le pratiche di Meditazione Sonore e Vibrazionali: Pablo Domingo Berghin Rosè

Per informazioni, prenotazioni e iscrizioni, rivolgersi alla segreteria della Sound Meditation School aperta tutti i giorni, dal lunedì al venerdi dalle 11.00 alle 19.00
Telefono: 3351048719
email: soundmeditationschool@gmail.com
sitoweb: www.soundmeditationschool.org

La Sound Meditation School AUGURA A VOI TUTTI un meraviglioso, felice e sereno NATALE e un BELLISSIMO ANNO NUOVO, BUON 2019

CHE COSA E’ LA MEDITAZIONE SONORA

La meditazione sonora, nasce nell’antichità e si ispira a pratiche ancestrali, riconducibili anche ad un approccio sciamanico. Tuttavia al giorno d’oggi si basa su conoscenze che, per quanto intuitive ed empiriche, sono confermate dalla scienza più moderna ed aggiornata. Non si tratta quindi soltanto di un ambito magico o taumaturgico.

Esistono varie modalità e procedure di Meditazione Sonora, ma vi è normalmente un tratto comune e distintivo rispetto ad altre forme di Meditazione. Tenendo anche presente che esistono notevoli differenze tra Meditazione e Rilassamento, due attività che vengono sovente confuse e sovrapposte tra loro.

Certamente vi sono molte cose in comune ma a rigore sono due ambiti differenti.
In senso specifico infatti si può dire che la meditazione non è rilassamento; ci può portare ad uno stato di calma e tranquillità, ma non è questo il suo obiettivo principale.

Il suo focus, il suo scopo, è piuttosto quello di imparare a guardarsi dentro senza identificarsi con i propri pensieri, senza confondersi con tutto quello che ci passa per la testa, arrivando a creare una condizione di reale e duraturo Benessere. Certo è un obiettivo anche delle tecniche di rilassamento, ma l’attitudine ad operare nella Consapevole Presenza mentale è piuttosto tipica della Meditazione e riesce ad agire con maggiore profondità e risultati veramente duraturi sulla persona, sul suo sistema emozionale e quindi sul suo sistema nervoso.

Tornando all’esperienza della Meditazione Sonora, si tratta di una condizione di totale immersione sonora in un percorso di Consapevolezza e Presenza Mentale al contempo.

Le vibrazioni risuoneranno in ogni organo del nostro corpo, generando una graduale distensione, inducendo grandi benefici ed attivando un processo di riequilibrio profondo e duraturo.

I benefici a livello fisico, mentale ed energetico della Meditazione Sonora, sono ormai testimoniati da numerosi studi scientifici. Riguardano soprattutto una più efficace gestione delle proprie emozioni, la maggiore facilità di concentrazione e percezione, l’incremento della propria energia e vitalità, la notevole riduzione di stati di stress, ansia e depressione. E con essi naturalmente il potenziamento e miglioramento delle difese immunitarie di tutto l’organismo.

Il suono e la vibrazione sono strumenti molto efficaci ed energeticamente molto potenti, che ci aiutano in questo cammino di Meditazione, di Focusing, di Riconnessione con la nostra più autentica natura .

L’universo dei suoni e delle vibrazioni ci consente di ricollegarci con la parte più profonda, sfuggente e a volte dolente di noi stessi, liberando finalmente le nostre migliori risorse in risposta a stati di disagio e stress, riuscendo a ridurle e canalizzarle in un percorso più sano, soddisfacente ed equilibrato.

L’altro aspetto importante è che la Meditazione Sonora rende la pratica della meditazione classica più alla portata di chiunque perchè ne facilita le modalità di approccio e di svolgimento, rendendola quindi la meditazione stessa, più accessibile a tutti.

            

 

CORSO PER LA PRATICA DELLA MEDITAZIONE SONORA, con l’utilizzo di Campane Tibetane, Gong e Tamburi Sciamanici (20 ore, una lezione a settimana)

Attraverso un percorso completo e piacevole, la Scuola trasmette tecniche per il raggiungimento del benessere di corpo, mente e spirito, proponendo un interessante lavoro basato sugli elementi della natura (Terra, Acqua, Fuoco e Aria) legati ai suoni e alle vibrazioni di CAMPANE TIBETANE, GONG e TAMBURI SCIAMANICI .

Durante il corso, di primo livello, si apprenderanno:

– Gli elementi della natura come principi che caratterizzano ed abitano il nostro corpo e la nostra mente.
Forze alle quali attingere per raggiungere il benessere, l’equilibrio e una maggiore energia vitale.
– I Chakra (o gangli nervosi principali) collegati agli elementi Terra, Acqua, Fuoco, Aria e ai principi base della Scienza Ayurvedica
– I movimenti per mantenere la colonna vertebrale sana e flessibile
– Le posizioni Yoga e le tecniche di respirazione collegate agli elementi
– Tecniche di auto rilassamento e visualizzazione positiva
– differenza tra rilassamento e meditazione: cosa vuol dire meditare
– Mantra

– Il Suono e i benefici delle vibrazioni
– gli strumenti collegati ai 4 Elementi
– come si suonano le Campane Tibetane, i Tamburi Sciamanici e i Gong
– approccio di base e utilizzo dei vari strumenti sonoro meditativi
– Uso della Voce

Il corso dura 20 ore, una lezione a settimana di 2 ore cadauna, da farsi il MARTEDÌ’ sera dalle 20:45 alle 22:45 oppure il VENERDÌ’ pomeriggio dalle 15:30 alle 17:30, 

L’inizio dei corsi è previsto per MARTEDÌ’ 22  GENNAIO e VENERDÌ’  25 GENNAIO

Il corso si tiene nella sede della Sound Meditation School, in Via Giuseppe Verdi 9 a Torino (interno cortile della Cavallerizza Reale).

La quota di iscrizione è di Euro 150 (più 20 euro per la tessera associativa) comprensivo della dispensa contenente le pratiche esperienziali da fare a casa.

Gli allievi saranno seguiti nelle tre settimane successive alla fine del corso, attraverso collegamenti via Skype, per ripasso, chiarimenti, condivisioni, in orario da stabilirsi con tutti i partecipanti.

Gli iscritti al corso per la pratica della Meditazione Sonora sono invitati se lo desiderano a portare alle lezioni sonore i propri strumenti personali, quali campane tibetane, tamburi sciamanici e piccoli Gong.

Maestro per la Meditazione e per le pratiche Yogiche e Ayurvediche: Giulia Efnael Viero
Maestro per le pratiche di Meditazione Sonora e Vibrazionale: Pablo Domingo Berghin Rosè

Per informazioni, prenotazioni e iscrizioni, rivolgersi alla segreteria della Sound Meditation School aperta tutti i giorni, dal lunedì al venerdi dalle 11.00 alle 19.00
Telefono: 3351048719
email: soundmeditationschool@gmail.com
sitoweb: www.soundmeditationschool.org

La Sound Meditation School AUGURA A VOI TUTTI un meraviglioso, felice e sereno NATALE e un BELLISSIMO ANNO NUOVO, BUON 2019

CHE COSA E’ LA MEDITAZIONE SONORA

La meditazione sonora, nasce nell’antichità e si ispira a pratiche ancestrali, riconducibili anche ad un approccio sciamanico. Tuttavia al giorno d’oggi si basa su conoscenze che, per quanto intuitive ed empiriche, sono confermate dalla scienza più moderna ed aggiornata. Non si tratta quindi soltanto di un ambito magico o taumaturgico.

Esistono varie modalità e procedure di Meditazione Sonora, ma vi è normalmente un tratto comune e distintivo rispetto ad altre forme di Meditazione. Tenendo anche presente che esistono notevoli differenze tra Meditazione e Rilassamento, due attività che vengono sovente confuse e sovrapposte tra loro.

Certamente vi sono molte cose in comune ma a rigore sono due ambiti differenti.
In senso specifico infatti si può dire che la meditazione non è rilassamento; ci può portare ad uno stato di calma e tranquillità, ma non è questo il suo obiettivo principale.

Il suo focus, il suo scopo, è piuttosto quello di imparare a guardarsi dentro senza identificarsi con i propri pensieri, senza confondersi con tutto quello che ci passa per la testa, arrivando a creare una condizione di reale e duraturo Benessere. Certo è un obiettivo anche delle tecniche di rilassamento, ma l’attitudine ad operare nella Consapevole Presenza mentale è piuttosto tipica della Meditazione e riesce ad agire con maggiore profondità e risultati veramente duraturi sulla persona, sul suo sistema emozionale e quindi sul suo sistema nervoso.

Tornando all’esperienza della Meditazione Sonora, si tratta di una condizione di totale immersione sonora in un percorso di Consapevolezza e Presenza Mentale al contempo.

Le vibrazioni risuoneranno in ogni organo del nostro corpo, generando una graduale distensione, inducendo grandi benefici ed attivando un processo di riequilibrio profondo e duraturo.

I benefici a livello fisico, mentale ed energetico della Meditazione Sonora, sono ormai testimoniati da numerosi studi scientifici. Riguardano soprattutto una più efficace gestione delle proprie emozioni, la maggiore facilità di concentrazione e percezione, l’incremento della propria energia e vitalità, la notevole riduzione di stati di stress, ansia e depressione. E con essi naturalmente il potenziamento e miglioramento delle difese immunitarie di tutto l’organismo.

Il suono e la vibrazione sono strumenti molto efficaci ed energeticamente molto potenti, che ci aiutano in questo cammino di Meditazione, di Focusing, di Riconnessione con la nostra più autentica natura .

L’universo dei suoni e delle vibrazioni ci consente di ricollegarci con la parte più profonda, sfuggente e a volte dolente di noi stessi, liberando finalmente le nostre migliori risorse in risposta a stati di disagio e stress, riuscendo a ridurle e canalizzarle in un percorso più sano, soddisfacente ed equilibrato.

L’altro aspetto importante è che la Meditazione Sonora rende la pratica della meditazione classica più alla portata di chiunque perchè ne facilita le modalità di approccio e di svolgimento, rendendola quindi la meditazione stessa, più accessibile a tutti.

 

Class Info
Via Giuseppe Verdi 9 - Torino (Cavallerizza Reale)
Corsi
Intervista ai maestri del suono